Spiderman, Batman, Hello Kitty, savana e i suoi animali, spazio, principesse, calcio, pirati, automobili e non solo: le camerette a tema come si realizzano? I bambini hanno passioni sin da piccoli e spesso desiderano avere un ambiente che le rispecchi e li rappresenti a 360 gradi. Dal colore delle pareti agli arredi, passando per complementi […]

Spiderman, Batman, Hello Kitty, savana e i suoi animali, spazio, principesse, calcio, pirati, automobili e non solo: le camerette a tema come si realizzano?

I bambini hanno passioni sin da piccoli e spesso desiderano avere un ambiente che le rispecchi e li rappresenti a 360 gradi. Dal colore delle pareti agli arredi, passando per complementi e decorazioni: creare una cameretta a tema prevede un coinvolgimento di qualsiasi elemento presente all’interno della stanza. Attenzione, questo non significa che su ogni parete e superficie ci debba essere l’immagine del supereroe, della principessa o di quello che è il tema prescelto, ma importante sarà anche la presenza di colori che richiamano il soggetto.

Ogni dettaglio dovrà essere studiato in maniera tale da risultare armonico e soprattutto coerente, per dar vita a quella che sarà la vera stanza dei sogni di ogni bambino.

Cameretta a tema: tutto quello che devi sapere prima di realizzarla!

Da che parte cominciare per dar vita a una cameretta di questa tipologia? Indubbiamente dalla scelta del soggetto che sarà fondamentale per l’individuazione di quelli che sono i colori che caratterizzeranno l’ambiente.

Una volta scelta la palette idonea sarà importante procedere con la tinteggiatura delle pareti che non dovranno essere necessariamente monocromatiche o tutte del medesimo colore, soprattutto se si ha a che fare con tonalità forti e vivaci. Sulle stesse potranno essere poi apposti adesivi murari che ritraggono i soggetti del tema prescelto.

In ultimo gli arredi. Andare a ricreare sugli stessi la figura prescelta è fattibile, ma bisogna tener presente che il bambino crescerà e magari arrivato a 18 anni non sarà felice di avere sull’anta del mobile Saetta McQueen, Olaf o una delle tante principesse Disney, salvo mettere in conto già di partenza una sostituzione delle parti interessate. Per questa ragione l’opzione probabilmente più indicata è quella di riportare i colori dominanti del tema anche negli arredi, in maniera tale che gli stessi risultino coerenti con il contesto prescelto. Al contrario per la tematizzazione più specifica, si potrebbe giocare sugli accessori inseriti nella stanzetta, come per esempio l’orologio, un quadro o un puzzle, il lampadario a soffitto o la lampada su scrivania o comodino.

Insomma, la creazione di una cameretta a tema prevede uno studio di tutto l’ambiente nel suo complesso, con lo scopo di dar vita a una stanza coerente nei colori e nello stile con il soggetto prescelto. Chi può aiutare in questo processo? Camerette Porro è una realtà specializzata nella progettazione e realizzazione di camerette su misura e altamente personalizzate, ragion per cui potrebbe rappresentare il punto di riferimento per la concretizzazione delle tue idee.